• ultim'ora

CorSera: Highbridge non condizionato dal no dell’Uefa

L’analisi delle questioni finanziarie rossonere

di Redazione Il Milanista

MILANO – L’edizione odierna del Corriere della Sera, analizza il momento societario e finanziario del Milan e lo scenario sul possibile nuovo creditore Highbridge: A quanto si sa, il fondo non sarebbe condizionato dal no dell’Uefa al voluntary agreement. Le trattative con Yonghong Li, dunque, proseguono.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy