Tatarusanu risponde presente: non fa rimpiangere Donnarumma ed è il migliore in campo

Anche il tecnico nerazzurro promuove l’ex Lione

di Redazione Il Milanista
Tatarusanu con la maglia del Milan

MILANO – Al termine dell’animato match di ieri sera tra Inter e Milan è intervenuto ai microfoni della Rai il portiere del Milan Tatarusanu:Abbiamo fatto una grande partita, lottando dall’inizio alla fine. Purtroppo è arrivato il secondo giallo per Ibra che ci ha condizionati troppo. Abbiamo provato a mantenere il pareggio, ma non ce l’abbiamo fata. Sulla lite? Sono cose normali, che possono capitare. Non penso sia stata una cosa così grave. Io mi alleno sempre al massimo. Mi faccio trovare pronto e mi ritengo un grande professionista. Come squadra stiamo facendo bene e se siamo primi c’è un motivo. Ora la partita più importante è il Bologna. Dobbiamo vincere e continuare a restare il più in alto possibile”.

Ciprian Tatarusanu
Ciprian Tatarusanu

CONTE – Prestazione notata anche dal tecnico nerazzurro Antonio Conte che su Tatarusanu si è espresso così: “Il loro portiere è stato il migliore in campo. Anche stasera c’è un fatto che ci deve far riflettere. Creiamo tantissimo e tiriamo molto, ma concretizziamo molto poco. Capitano poi partite che non riesci a vincere“. L’ex numero 1 del Lione è stato schierato in campo dal primo minuto dopo la squalifica di Gigio Donnarumma. Il portiere non ha fatto rimpiangere il classe ’99 esibendosi in parate e uscite importantissime.

LE TESTATE – La Gazzetta dello Sport lo ha premiato con un 8 in pagella e riporta “Non c’è Donnarumma ma non se ne accorge nessuno”. Un 7,5 da parte del Corriere dello Sport che scrive di lui: “Non fosse per la sconfitta sarebbe la sua notte, prodezze a ripetizione”.  Mentre Tuttosport ha definito la parata del primo tempo da hockeysta. Le parate del portiere romeno, secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, sono 5.  Ecco i voti delle maggiori testate:

TMW 7.5

Gazzetta dello Sport 8

Corriere dello Sport 7,5

Tuttosport 7,5

Corriere della Sera 7

>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<< 

Tatarusanu con la maglia del Milan
Tatarusanu con la maglia del Milan
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy