Cuoghi: “Dopo l’eliminazione dalla Coppa può lavorare durante la settimana anche a livello fisico. Ibra?”

Ecco le parole di Cuoghi a TMW

di Redazione Il Milanista
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan

MILANO – Nella giornata di ieri il Milan ha battuto 4 a 0, grazie alle doppiette di Ibra e Ante Rebic, il Crotone dell’ex centrocampista del Milan Giovanni Stroppa. Una partita nella quale Zlatan Ibrahimovic ha segnato i gol numero 500 e 501. Numeri importanti che esaltano la carriera dello svedese ex Manchester United e L.A. Galaxy. A commentare le reti dello svedese e il primo posto del Milan, riconquistato dopo il momentaneo sorpasso dell’Inter, ci ha pensato  un altro ex mediano rossonero Stefano Cuoghi ai microfoni di Tuttomercatoweb.com:  “A questo punto Ibra non mi sorprende più è come il vino, invecchiando rende meglio. Se qualcuno aveva dubbi sull’efficacia e sulla sua condizione, deve ricredersi perché sta facendo cose incredibili. E’ una persona intelligente e ha cambiato anche modo di giocare; ciò gli permette di stare al top nonostante l’età“.

Il Milan ormai da qualche tempo non può più nascondersi… –  “Neanche loro si nascondono, il mercato invernale parla chiaro.  Sono convinti di poter lottare fino alla fine con Inter e Juve”. 

Romagnoli segue Di Carmine in Milan-Crotone
Romagnoli segue Di Carmine in Milan-Crotone

Non paiono sentire eccessivamente le pressioni… – Ieri è stata superata l’ennesima prova, senza farsi prendere dalla frenesia di segnare subito. La squadra ha faticato un po’ all’inizio poi si è sbloccata ed è andata via via migliorando come prestazione di squadra e individuale. E’ stato un Milan confortante: tanto di cappello a Pioli e ai giocatori. Credo che adesso anche le altre pensino che la formazione rossonera sia una seria candidata allo scudetto”

Come deve procedere adesso il Milan? – Ha avuto a mio parere il vantaggio che, dopo l’eliminazione dalla Coppa, ha potuto lavorare durante la settimana anche a livello fisico. Tutto questo tornerà utile al momento  in cui riprenderà l’Europa League. E’ stata messa benzina nel motore per proseguire. Questo vantaggio peraltro lo avrà poi l’Inter più avanti considerato che non avrà da disputare le coppe”.  

Il goal di Ibrahimovic contro il Crotone: è il numero 500 in carriera con i club per lo svedese
Il goal di Ibrahimovic contro il Crotone: è il numero 500 in carriera con i club per lo svedese
Leao, djidji: Crotone-Milan
Leao, Djidji: Crotone-Milan
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy