Stroppa: “Prestazione importante contro un avversario di assoluto valore”

Ecco le parole del tecnico degli squali

di Redazione Il Milanista
Giovanni Stroppa, tecnico del Crotone

MILANO – Nella giornata di ieri, il Milan ha battuto il Crotone 4 a 0. Una partita dove la squadra calabrese è scesa in campo senza aver nessun tipo di timore reverenziale. Adam Ounas e Samuel Di Carmine, arrivati in Calabria durante il mercato invernale rispettivamente da Cagliari ed Hellas Verona, infatti hanno creato più di qualche problema alla retroguardia del Milan. Ma la stessa difesa dei squali è riuscita a reggere botta alle sfuriate dell’attacco rossonero. Certamene il vantaggio di segnato da Ibrahimovic al 30esimo ha aiutato, ma fino al 64esimo il Crotone sembrava poter rientrare in partita. Poi la seconda rete dello svedese ha dato il via alla goleada. Merito anche dell’ingresso in campo, o meglio del ritorno, di Hakan Calhanoglu. Il turco ha dipinto calcio servendo ai suoi compagni di squadra ben 3 assist: uno a Zlatan Ibrahimovic (gol numero 501 in carriera) e due ad Ante Rebic, di ritorno al gol dopo il lungo infortunio di inizio stagione.

Milan
Milan

A termine del match di San Siro ha parlato l’ex centrocampista del Milan Giovanni Stroppa, oggi allenatore del Crotone. Ecco cosa ha detto l’ex centrocampista rossonero (54 presenze e 3 gol in 3 stagioni) durante la conferenza stampa:  “Rimane una prestazione importante contro un avversario di assoluto valore. I nuovi si sono già inseriti molto bene, abbiamo pagato un po’ nella seconda fase della gara la loro non perfetta condizione. Sui gol abbiamo dimostrato una fragilità mentale inaccettabile, abbiamo subito reti da rimessa laterale e a difesa schierata. Era – continua Giovanni Stroppa – una partita di sofferenza e lo sapevamo, nel secondo tempo c’è stato un calo anche fisico, alla fine non avevamo cambi in alcuni ruoli, ma fino al secondo gol la squadra è stata bene in campo, poi non abbiamo più saputo reagire mentalmente. Purtroppo non sono arrivate buone notizie neanche dai risultati delle dirette concorrenti“.

Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone
Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy