Milan-Roma – Top&Flop: Kjaer è un muro, Paquetà tarda a carburare

Milan-Roma – Top&Flop: Kjaer è un muro, Paquetà tarda a carburare

Milan-Roma è già stata consegnata agli archivi, con la vittoria interna dei rossoneri. Ecco chi sono i top&flop della gara di San Siro

di Redazione Il Milanista

ULTIME NOTIZIE MILAN-ROMA

MILANO – Milan-Roma si è conclusa due a zero per gli uomini di Stefano Pioli, che strappano i tre punti ai giallorossi. Più in generale i rossoneri hanno disputato una gara di incredibile generosità, correndo su ogni pallone e non tirando mai indietro la gamba.

TOP: Simon Kjaer. Lo svedese era in dubbio, visto l’infortunio di Lecce, ma stringe i denti e scende in campo. Una partita senza sbavature, non concede nulla a Dzeko e offre una prestazione di personalità ed esperienza. Sempre lucido anche nella lettura delle azioni dei giallorossi. Si fa trovare sempre la posto, al momento giusto. La prova della prestazione fornita dal centrale è data dal fatto che il Milan non ha rischiato poi molto. Kjaer dimostra di essere il miglior acquisto invernale dei rossoneri e le voci sul suo possibile riscatto si moltiplicano settimana, dopo settimana, ma se continuerà a giocare così però sarà soltanto una pura formalità.

FLOP: Scegliere il flop di questa giornata rossonera è impresa ardua. Il Milan ha giocato una delle migliori partite di questa stagione, per spirito di abnegazione e voglia. Ad essere puntigliosi, però, la prova di Paquetà dalla panchina rispetta il solito copione offerto dal brasiliano ultimamente. L’ex Flamengo entra in campo e sembra svogliato, troppo supponente con giocate di cui non ci sarebbe bisogno. Poi però cresce, andando a proporsi e smistando palloni importantissimi per far salire il Milan.
CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy