Gazidis: “I leader del Milan? Ibrahimovic, Pioli e Maldini”

Intervistato da Sky Uk, Ivan Gazidis ha parlato del Milan. Ecco che cosa ha detto il dirigente rossonero sul momento della squadra e non solo

di Redazione Il Milanista

ULTIME NOTIZIE MILAN

MILANO – Ivan Gazidis è tornato a parlare del Milan, intervistato da Sky Uk. Ecco cosa ha detto il dirigente rossonero, sul momento della squadra e il progetto del club meneghino:

Sono molto soddisfatto delle prestazioni della squadra, ma dobbiamo mantenere bene i piedi piantati a terra. Siamo solo all’inizio del progetto per il club. Il Milan negli ultimi anni ha passato tante vicissitudini, vogliamo ridare l’orgoglio a questa squadra, facendo le cose in maniera diversa soprattutto da come le fanno qui in Italia. La nostra è la squadra più giovane dei cinque campionati più importanti in Europa, anche con Ibrahimovic. Stiamo rivedendo radicalmente tutti i processi per il Milan, ma anche il modo di fare calcio in Italia, per ora però non abbiamo vinto nulla“.

Gazidis ha poi risposto alla domanda sui leader del Milan:

Stiamo mostrando la nostra leadership a tutti e non mi riferisco solo ad Ibrahimovic. Certo lui è come un ombrello per tutti i giocatori, lui si sente a proprio agio a sopportare le pressioni e ad aiutare i giovani giocatori. Ci sono però anche altri leader all’interno della società, compresi i giocatori più giovani che hanno già dimostrato una grande mentalità. Sono sicuro che i tifosi stanno apprezzando la nostra crescita, i giocatori mettono sempre in campo passione e orgoglio. Ance il mister, Stefano Pioli è uno dei nostri leader. Lui è stato fantastico mettendo insieme tutti questi giocatori, ha portato unità e un obiettivo condiviso da tutti. C’è anche Paolo Maldini, lui è il club. Non mi riferisco solo al passato, ma anche a quello che sta facendo oggi, il suo è un lavoro incredibile, sta ricreando l’immagine del Milan per le generazioni future. Conosci i valori del club e li sta mantenendo intatti, adattandoli al futuro“.

>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy