news

Milan, Brahim Diaz: per il riscatto è tutto pronto, ma c’è un problema

Brahim Diaz con la maglia del Milan

La società rossonera sembra interessata al riscatto di Brahim Diaz, lo spagnolo è protagonista di grandi prestazioni, ma c'è un problema

Redazione Il Milanista

Uno dei giocatori che è cresciuto di più nel progetto di mister Pioli è Brahim Diaz. Il ventiduenne di Malaga, su cui il Milan ha voluto di nuovo puntare, aveva un compito importantissimo, far dimenticare Hakan Çalhanoğlu. In questo scintillante avvio di stagione lo spagnolo sembra essere riuscito nell'impresa, in poco meno di dieci partite Diaz ha conquistato il Milan e la società vuole già blindarlo.

Brahim resta a Milano

Stefano Pioli, così come la dirigenza rossonera, è più che soddisfatto delle prestazioni offerte da Brahim Diaz in questa prima frazione di campionato. Proprio in virtù delle sue prestazioni il Milan vorrebbe trattenerlo nella sua rosa. Purtroppo per Maldini e Massara sorge un grosso problema. Il giocatore è infatti al Milan con la formula di prestito biennale, ma il suo cartellino è del Real Madrid. Il miglioramento progressivo e la centralità che questo ha ottenuto nel gioco del Diavolo ne farebbe una preda piuttosto ghiotta per il Real che potrebbe puntare al reintegro del giocatore nella rosa di Ancelotti.

 Diaz e Pioli

Il riscatto tra Milan e Real

Naturalmente questo prestito prevede la possibilità che il Milan riscatti il giocatore spagnolo, ma l'ultima parola resterebbe sempre a Florentino Perez. Il Real ha infatti un’opzione di contro-riscatto nel caso la società volesse riprendersi a tutti i costi l'attaccante malaguegno. Naturalmente i rossoneri desiderano ardentemente che questo non accada. Società e tifosi sono ormai pazzi di Brahim, ne è testimonianza il coro "Siam venuti fin qui per vedere segnare Brahim" che era un tempo dedicato alla leggenda rossonera Kakà. Anche Brahim Diaz sembrerebbe intenzionato a rimanere alla corte di Pioli per ancora molto tempo. Il giocatore ha qui ritrovato la sua dimensione e da avanzo è diventato un'imprescindibile della Serie A, fatto che lo ha reso grato nei confronti del Milan. Tutta la trattativa è però nelle mani dei Blancos, che, di fatto, hanno l'ultima parola.