IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Milan, c’è da fare i conti con l’Inter per l’eventuale sostituto di Donnarumma

La telenovela Donnarumma ha portato la dirigenza del Ilan a guardarsi intorno per la porta. Su un obiettivo c'è già la concorrenza dell'Inter

Redazione Il Milanista

MILANO - Non si fermano le voci sul futuro di Donnarumma. Non si fermano nemmeno davanti agli impegni con la Nazionale per l'estremo difensore rossonero. La questione legata al rinnovo contrattuale con il Milan ha di nuovo tutti gli ingredienti per essere definitiva telenovela. Ancora una volta, dopo quanto accaduto nel 2017 con Fassone e Mirabelli nei quadri dirigenziali del club. Con il suo agente, Mino Raiola, i contatti vanno avanti. Le richieste dell'agente però sono altissime per un accordo che potrebbe avere inoltre un durata, invece, cortissima. Uno o due anni di contratto a 10 milioni a stagione, più una clausola rescissoria in caso di mancata qualificazione alla Champions League.

Audero per la porta se parte Gigio?

 Audero portiere della Sampdoria

Situazione complicatissima e il Milan si attacca alla volontà del calciatore. Donnarumma infatti vuole rimanere in rossonero e ha dato precedenza proprio al club meneghino. Per ora quindi un margine c'è, piccolo, ma tangibile. Maldini e Massara però non hanno intenzione di farsi trovare impreparati nel caso in cui l'attuale estremo difensore dovesse partire. Abbiamo riportato diversi nomi, che la dirigenza starebbe vagliando,per raccogliere il testimone da Gigio. Tra questi c'è anche Emil Audero della Sampdoria. La terza stagione in blucerchiato è probabilmente la migliore dell'estremo difensore, arrivato dalla Juventus. In tanti si sono accorti di lui, complici le sue buone prestazioni in campionato. Il portiere, infatti, per rendimento è uno degli uomini migliori della squadra di ClaudioRanieri.

La concorrenza dell'Inter

Il portale Primocanale ha fatto il punto della situazione sul calciatore. Inter e Milan sono alla finestra, anche perché ci sono ancora molti dubbi sul futuro di Handanovic e come detto su Donnarumma. Il nerazzurro potrebbe essere arrivato alla fine della sua avventura a Milano, così come il 'numero 1' della Nazionale italiana non è certo di continuare a Milanello, viste le beghe contrattuali. In estate quindi Massimo Ferrero potrebbe mettere a segno una nuova plusvalenza, anche perché il calciatore ha da poco rinnovato il suo contratto con la società blucerchiata. Accordo che arriverà fino al 2026. La Sampdoria quindi è in una situazione ideale, se Audero partirà sarà solo alle condizioni del club di Corte Lambruschini.

Potresti esserti perso