Borini: “Ho lasciato il Milan perché non giocavo. Calhanoglu? Gli consiglio di rinnovare”

Le parole dell’ex numero 11 rossonero

di Redazione Il Milanista
Fabio Borini

MILANO – L’ex attaccante del Milan Fabio Borini, oggi in forza al Karagumruk, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di calciomercato.com, parlando anche della sua esperienza in rossonero: “Sicuramente il campionato turco mi permette di dedicarmi maggiormente alla fase offensiva, che è quella che prediligo. Negli altri campionati, invece, si lavora più sull’applicazione tattica. E’ un campionato che mi piace, mi trovo molto bene. Puntiamo a risultati importanti, abbiamo l’obiettivo di qualificarci alla prossima edizione dell’Europa League. La squadra è forte e il club è molto ambizioso”.

SUL MILAN – “Ho giocato meno da attaccante, ma sono contento di essermi messo a completa disposizione, giocando anche in ruoli meno congeniali alle mie caratteristiche. Davanti avevo calciatori fortissimi come Calhanoglu e Suso, mi sarei precluso la possibilità di giocare se non avessi accettato di ricoprire anche altri ruoli. Ho sempre dato priorità alla squadra. Cerco di rendermi utile dove vuole il mister. La cosa importante è il risultato che ottiene il gruppo. Il mio addio? Era giusto sperarsi perché non giocavo. Ovviamente, da professionista, voglio giocare e al Milan non lo facevo più, per questo ho deciso di andare altrove”.

SU CALHANOGLU – “Non sono affatto sorpreso dalla grande stagione che sta facendo. Ha sempre avuto un potenziale enorme, però è molto sensibile, anche se da fuori non si vede. Qualche situazione che non ha potuto controllare, come i costanti cambi di allenatore e l’instabilità societaria, hanno influito sul suo rendimento negli anni passati. Invece adesso, con un po’ più di supporto e tranquillità, sta facendo grandissime cose. E secondo me può fare ancora meglio”.

SUL CONTRATTO DI CALHA – “Ora un giocatore deve valutare anche la situazione che si è creata a causa del Covid. E’ un’altra roba essere in scadenza di contratto di questi tempi, quindi gli consiglierei assolutamente di rinnovare”.

Fabio Borini con la maglia del Milan
Fabio Borini con la maglia del Milan
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy