IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan, Tacchinardi: “Squadra cresciuta tanto. Deve crederci in Champions”

VILLARREAL, SPAIN - OCTOBER 23: Villareal's Alessio Tacchinardi celebrates his goal during the La Liga match between Villarreal and Mallorca played at the El Madrigal stadium in Villareal, Spain. (Photo by Luis Bagu/Getty Images).

Il tecnico ha parlato del Milan, della possibilità di qualificarsi agli ottavi di Champions e della lotta scudetto.

Redazione Il Milanista

La sfida per lo scudetto è finalmente entrata nel vivo. Ci sono 4 squadre che tenteranno fino all’ultimo di strappare il titolo alla avversarie. Sì perché tra il primo e il quarto posto in classifica ci sono solo 4 punti di differenza. Tutto potrebbe cambiare da un momento all’altro e ad avere la meglio potrebbe essere quella che sembrerebbe meno indicata sulla carta. La sfida è tra i due club di Milano, il Napoli e l’Atalanta. I partenopei erano in vetta fino all’inizio di questa giornata di campionato, quando sono stati sconfitti proprio dai bergamaschi. Gli uomini di Spalletti hanno dovuto lasciare il primato al Milan, reduce dalla vittoria in casa contro i granata. C’è stata anche un’incredibile rimonta dei nerazzurri, ora al secondo posto.

Durante la trasmissione Maracanà (di TMW Radio), l'ex calciatore e tecnico Alessio Tacchinardi ha parlato delle big del campionato. Sul Milan e sulla possibilità di qualificazione agli ottavi di Champions afferma: "Se hai una possibilità, devi provarci in tutte le maniere. Il Liverpool è una super-squadra, ma il Milan è cresciuto tanto. È riuscito a recuperare una possibilità per qualificarsi. Ha tanti giocatori fuori il Milan, ma battere il Liverpool darebbe grande autostima".

Sulla questione scudetto ha dichiarato quale squadra lo impressiona di più: "L'Atalanta vive tanto su Zapata, mentre le altro hanno delle alternative. Ma è l'unico difetto. Non so se può arrivare in fondo ma sta facendo qualcosa di pazzesco. Io credo che a gennaio potrebbe mettere dei giocatori di livello, e potrebbe fare un altro salto in avanti. Davanti però mi dà una grande impressione l'Inter. Inzaghi conferma di essere un allenatore importante". Conclude parlando dei bianconeri: "Ho visto fare alla Juventus quello che fa il Milan di Pioli. Ho visto una squadra con qualche idea in più. Magari anche le critiche ricevute hanno fatto effetto".