IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Serie A, Crotone con un piede in B. Lo Spezia batte il Cagliari

Il pallone della Serie A 2020/21

Rimonta pazzesca del Bologna sul campo del Crotone. Al Picco lo Spezia si aggiudica lo scontro diretto con il Cagliari, vincendo per 2-1.

Redazione Il Milanista

MILANO - Perde ancora il Crotone di Serse Cosmi, il quale esce battuto anche da questa ventottesima giornata di Serie A. All'Ezio Scida va in scena una straordinaria rimonta del Bologna, che ribalta la partita scatenandosi nella ripresa. I padroni di casa partono forte, trovando il gol del vantaggio alla mezzora con Junior Messias. Dieci minuti più tardi arriva anche il raddoppio, firmato da Simy su calcio di rigore. Ciononostante, nel secondo tempo la compagine calabrese crolla e il Bologna prima accorcia le distanze con Soumaoro, poi pareggia con Schouten. La rimonta dei felsinei viene completata da Skov Olsen, che realizza il gol partita all'ottantaquattresimo, fissando il punteggio sul 3-2. Tanti rimpianti per il Crotone, che incassa la ventunesima sconfitta del suo campionato, avvicinandosi sensibilmente alla Serie B. Il Bologna, dal canto suo, si porta a trentaquattro punti e l'obiettivo salvezza è ormai ad un passo.

 Sinisa Mihajlovic, ex allenatore del Milan, oggi alla guida del Bologna

SORRIDE LO SPEZIA - Allo stadio Alberto Picco lo Spezia di Vincenzo Italiano ritrova il sorriso, grazie al successo in uno scontro diretto di fondamentale importanza con il Cagliari. Dopo un primo tempo scivolato via a reti bianche, la compagine ligure sblocca la gara con Roberto Piccoli ad inizio ripresa, mentre Giulio Maggiore sigla il raddoppio a dieci minuti dal termine. Il Cagliari, però, non si arrende. La squadra di Leonardo Semplici trova il gol con Gaston Pereiro e, poco dopo, va ad un passo dal 2-2 con Nahitan Nandez. La rete del pareggio arriva nel recupero, con Joao Pedro, ma viene annullata dal VAR per una precedente posizione di fuorigioco da parte di Simeone. Con questa vittoria lo Spezia sale a quota ventinove punti in classifica, staccando di sette lunghezze proprio il Cagliari, che da parte sua resta fermo al terzultimo posto, in piena zona retrocessione.

Potresti esserti perso