Il Milan non si ferma più: espugna il San Paolo con doppietta di Ibrahimovic e gol di Hauge

Il commento a Napoli-Milan, sfida valida per l’ottava giornata di Serie A per i rossoneri di Stefano Pioli.

di Redazione Il Milanista

MILANO – Milan in campo per l’ottava giornata di Serie A contro il Napoli di Gennaro Gattuso. I rossoneri guidati per l’occasione da Daniele Bonera partono forte: pressing alto e tanta volontà di fare gioco. Dopo un paio di nitide occasioni creati arriva la rete del solito Zlatan Ibrahimovic, abilissimo a staccare di testa dai 16 metri su un cross pennellato di Theo Hernandez. Dopo la rete vien fuori il Napoli che più volte si fa vedere dalle parti di Donnarumma. In particolar modo è Mertens ad impegnare l’estremo difensore rossonero con un forte tiro dal limite dell’area. Sugli sviluppi di calcio d’angolo è ancora Napoli: Di Lorenzo da pochi passi colpisce la traversa dopo un batti e ribatti rocambolesco nell’area piccola. Il Napoli pressa ancora sino alla fine dei 45 minuti, ma il Milan resiste.

Nel corso del secondo tempo le due squadre ripartono forte. Il Milan raggiunge però la seconda rete nel corso di un ribaltamento di fronte ben orchestrato da Rebic: a concludere l’azione, di ginocchio questa volta, è sempre Ibrahimovic che fa 0-2. Il Napoli però non molla e complice una non perfetta chiusura di Romagnoli su Mertens, accorcia le distanze. Quando il morale della partita sembra volgere verso gli azzurri, il solito Theo Hernandez regala una delle sue incursioni costringendo Bakayoko al fallo che gli costa il doppio giallo e l’espulsione. Complice l’uomo in meno il Napoli non riesce a mostrarsi più pericoloso come nel primo tempo. Nel recupero Bennacer lancia Hauge che salta Manolas e chiude la partita. Il Milan espugna il San Paolo: 1-3.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy