IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Braida: “Il Milan non è una grande squadra, è di media classifica”

Ariedo Braida, ex dirigente rossonero
L'ex dirigente del Milan, intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, ha parlato della situazione dei rossoneri, senza risparmiare critiche

Dopo 22 giornate di campionato, il Milanè al terzo posto, con 46 punti. Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, Ariedo Braida ha parlato del momento della squadra di Pioli. L'ex dirigente rossonero non ha risparmiato critiche.

Le parole di Braida: "Io penso che si debbano guardare le cose da dentro. Se si lavora per il Milan bisogna conoscerne la storia e il livello: adesso ci sono giocatori che non sono all'altezza del club, ma non solo lì. In passato c'erano poche squadre che lottavano per vincere lo Scudetto, i giocatori a volte hanno la capacità di dimostrare che si sbaglia: molte volte si fanno errori, ma il problema è che quando si prende un giocatore bravo sarà solo il tempo a dire se lo è davvero". L'ex dirigente del Diavolo ha poi continuato.

"Al Milan in questo momento ci sono alti e bassi, non è una grande squadra e lo dico in modo onesto. E' un club di media classifica, che non ha superato neanche il girone di Champions: in questo momento non è di alto livello. Io sono innamorato dei rossoneri, mi piacerebbe vederli competitivi, che girano l'Europa e lottano per lo Scudetto. Invece è solo una buona squadra in cui manca qualcosa e ci sono criticità dietro, in mezzo e davanti, in tutti i reparti". Ma le novità in casa rossonera non sono ancora finite, anzi. Michele Criscitiello sgancia la bomba in diretta: "Se arriva Conte, vuole questi 5 colpi" <<<

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Milan senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Ilmilanista per scoprire tutte le news di giornata sui rossoneri in campionato e in Europa.