Il sogno di Castillejo: “Voglio rivedere San Siro pieno”

L’attaccante del Milan si sforza di guardare il futuro con ottimismo

di Redazione Il Milanista

Intervenuto ai microfoni di Sky Samuel Castillejo ha parlato del difficile momento che sta vivendo a causa del Coronavirus. “Sono rimasto a Milano per non mettere in pericolo la mia famiglia. La situazione qui non era semplice e quindi ho preferito restare. Loro stanno bene, anche se sono preoccupati per me che sono solo. Speriamo passi in fretta e di rivederli presto”.

Quindi sui casi di positività al COVI-19 di Paolo e Daniel Maldini, il 25enne ha detto: “Mi auguro che non succeda a nessun altro compagno. Ho sentito Daniel e non ha sintomi, dunque incrociamo le dita”.

Infine, sul futuro del Diavolo e soprattutto della sua panchina, l’iberico non ha mostrato dubbi: “Pioli è un grande allenatore, speriamo resti. Adesso però sono ansioso di rivedere San Siro pieno e sentire di nuovo l’affetto dei tifosi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy