Nazionale, Castrovilli: “Un sogno essere qui, i giovani meritano fiducia”

Nazionale, Castrovilli: “Un sogno essere qui, i giovani meritano fiducia”

Le dichiarazioni del centrocampista

di Redazione Il Milanista

MILANO – Per i due impegni contro Bosnia e Armenia, il Commissario Tecnico dell’Italia, Roberto Mancini, ha convocato anche Gaetano Castrovilli. Il giovane centrocampista della Fiorentina sta stupendo tutti in campionato e, in conferenza stampa a Coverciano, ha espresso la sua felicità per la chiamata in Nazionale Maggiore.

LE SUE PAROLE – “Essere qui è il sogno di ogni bambino, non lo considero un punto di arrivo, bensì un passo da cui ripartire con grande entusiasmo, credendo ancor di più nelle mie possibilità. Qui c’è un gruppo fantastico. Cantare davanti a tutti? E’ diventato un rito: ti imbarazzi, ma serve a integrarti. I giovani? Penso sia importante dare fiducia: quando un giovane sbaglia una partita lo si massacra. Ora si stanno dando nuove opportunità, così cresce la consapevolezza nei propri mezzi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy