Zaccheroni: “Milan, la squadra fatica a restare compatta. Ibra? Impressionante”

Zaccheroni: “Milan, la squadra fatica a restare compatta. Ibra? Impressionante”

L’analisi dell’ex tecnico

di Redazione Il Milanista
Zaccheroni milan

MILANO – Alberto Zaccheroni, ex allenatore rossonero, ha rilasciato un’intervista a Radio Anch’Io Sport in cui ha parlato della rocambolesca sconfitta rimediata dal Milan contro l’Inter: “Il problema principale è che tutti i giocatori stanno rendendo meno rispetto alla passata stagione. Le difficoltà si trovano a livello di squadra: il gruppo fatica a restare compatto e non riesce a coprire bene il campo fino alla fine. Al Milan servono punti fermi in prospettiva, la società ci sta provando, ma evidentemente non ci sta riuscendo”.

SU IBRA – “Mi ha impressionato, sa gestire tutti i palloni che gli arrivano e non spreca mai nulla. Il Milan oggi ha bisogno di un elemento di personalità ed esperienza. Nel primo tempo del derby i rossoneri sono riusciti a svolgere benissimo entrambe le fasi di gioco, con un grande lavoro di Bennacer, ma nella ripresa è cambiato tutto. In ogni caso, non puoi ricostruire con Ibrahimovic: nel corso degli anni non sarà lui a poter trascinare, non dimentichiamo che ha 38 anni. Voglio sottolineare, però, che è una vergogna che Ibra non abbia mai vinto il Pallone d’Oro”.

 CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy