Uefa, Ceferin contro il Var: “Rischi di essere in fuorigioco anche se hai il naso lungo”

Uefa, Ceferin contro il Var: “Rischi di essere in fuorigioco anche se hai il naso lungo”

Il commento del Presidente Uefa

di Redazione Il Milanista

MILANO – Aleksandar Ceferin, Presidente dell’Uefa, si è espresso duramente nei confronti del Var e del suo utilizzo: “Col Var rischi di essere in fuorigioco se hai il naso lungo. Anche le linee sono tracciate dal Var. Quindi, paradossalmente, il disegno di criteri oggettivi è un po’ soggettivo. Per cui la nostra proposta sarà quella di avere una tolleranza di 10-20 centimetri. Abbiamo avuto un incontro in Uefa due settimane fa con i migliori allenatori. Il nostro designatore Rosetti ha mostrato loro un fallo di mano chiedendo se fosse sanzionabile o meno. La metà di loro ha detto di sì, l’altra no. Per cui ditemi come può essere chiaro il regolamento…poi i giocatori uasi non festeggiano più. Ora attendono il Var e nonostante ciò non si riesce a distinguere un fallo di mano. Come si fa a definire un fallo intenzionale? L’arbitro non è uno psichiatra in grado di sapere se hai fatto una cosa di proposito o no”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy