Coronavirus, Weah: “Sono preoccupato, nessuno sa cosa stiamo affrontando”

Coronavirus, Weah: “Sono preoccupato, nessuno sa cosa stiamo affrontando”

Le parole dell’ex attaccante del Milan

di Redazione Il Milanista

MILANO – Intervistato dai microfoni della Gazzetta dello Sport, George Weah, ex campione del Milan, ha commentato la pandemia che si è diffusa a causa del Coronavirus: “Sono molto triste, ho saputo anche che Paolo Maldini e suo figlio sono stati contagiati. Il mio pensiero e il mio affetto più sincero vanno a lui e a tutte le famiglie colpite dal virus e che stanno soffrendo. Spero che Paolo e Daniel possano rimettersi rapidamente. Sono tante le squadre di calcio che hanno problemi, ma questo adesso è un aspetto marginale. Ora c’è in gioco la salute, il bene più prezioso. Sono molto preoccupato perché nessuno sa che cosa stiamo affrontando”.
CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy