Capello: “Milan senza personalità. Leao? Mi ha innervosito…”

Capello: “Milan senza personalità. Leao? Mi ha innervosito…”

Il commento dell’ex allenatore

di Redazione Il Milanista
Capello parla di Cutrone, attaccante classe '98

MILANO – In un intervento ai microfoni di Radio Rai, durante ‘Radio Anch’io Sport’, l’ex allenatore rossonero Fabio Capello ha commentato l’ennesima sconfitta del Milan, soffermandosi anche su Rafael Leao: “Il Milan è in difficoltà e i giocatori non sono di grandissimo livello, questo è sotto gli occhi di tutti. A San Siro giocano con paura, hanno timore e non riescono ad esprimersi al meglio: manca soprattutto la personalità. Leao ieri sera mi ha innervosito: non può pensare di giocare solo con la palla tra i piedi.

Deve partecipare al gioco anche in fase difensiva. Tecnicamente è un giocatore da Milan, ma non basta, dev’essere più partecipe. Senza personalità è molto complicato venire fuori da questi periodi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy