Bergonzi: “Il rigore di ieri? Non lo avrei fischiato, ma da regolamento ci sta”

Bergonzi: “Il rigore di ieri? Non lo avrei fischiato, ma da regolamento ci sta”

Il parere dell’ex direttore di gara

di Redazione Il Milanista
Bergonzi

MILANO – L’ex arbitro Mauro Bergonzi, intervistato da TMW Radio, si è espresso sull’operato di Valeri in Milan-Juventus: “Sono rimasto deluso dalla sua prestazione, perché lo reputo un ottimo arbitro, di personalità ed esperto. Ieri gli è sfuggita la partita di mano. Il rigore nel finale è un episodio particolare. Se lo fischi o no, ci sono comunque polemiche. Il regolamento di quest’anno dice che quello è rigore. Nello scendere, Calabria ha il braccio largo e il pallone gli finisce addosso. Valeri vede il braccio largo e da regolamento fischia rigore. Ma per me non è rigore. Quando un giocatore salta di testa e cade non può tagliarsi il braccio. Poi c’è il rigore non fischiato per fallo di Rebic su Cuadrado: è stato un errore grande perché era un fallo evidente”.

CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy