Verso Cagliari-Milan: le parole di Di Francesco sui rossoneri

Ha parlato anche Eusebio Di Francesco della gara di lunedì prossimo contro il Milan, ecco che cosa ha detto l’allenatore del Cagliari

di Redazione Il Milanista

ULTIME NOTIZIE CAGLIARI-MILAN

Di Francesco, Nainggolan: Milan news
Di Francesco, Nainggolan: Milan news

MILANO – Manca poco a Cagliari-Milan, gara della diciottesima giornata di campionato per rossoneri e rossoblù. Alla vigilia del match ha parlato anche Eusebio Di Francesco, dopo Stefano Pioli. Ecco le parole del tecnico sulla squadra meneghina:

Sia noi che loro abbiamo tante assenze. Stiamo lavorando nel modo giusto, punto più sull’approccio caratteriale che a quello tattico. Dobbiamo mettere esperienza, determinazione contro una squadra che ha fatto benissimo e tra le prime a livello di rendimento nel 2020. Chi recupero? Oliva è tornato in gruppo, Ounas, Faragò, Klavan, Carboni sono tra i non convocati. Adam ha un problema all’adduttore, ma se mi chiedete di mercato ne sapete di più voi. Per quanto riguarda Radja a Bergamo non c’era perché non è nella migliore condizione. Sia lui che Duncan devono trovare la migliore forma, sono due giocatori che mi possono dare molto a centrocampo, in tutti i moduli“.

Milan News – Di Francesco: “Loro hanno giovani di prospettiva, noi dovremo essere bravi a a togliere quanti più fonti di gioco a Ibra”

Loro sono una squadra giovane, il Milan ha risposto con i fatti sul campo. Noi invece siamo rimasti ai discorsi. Credo che abbiano beneficiato dell’assenze del pubblico, dovremo essere bravi a a togliere quanti più fonti di gioco a Ibra, che attorno ha tanti giovani di grande prospettiva“.

Stefano Pioli, allenatore del Milan dal novembre 2019
Stefano Pioli, allenatore del Milan dall’ottobre 2019

Pioli parla della gara contro il Cagliari

Anche Stefano Pioli ha parlato della gara di lunedì sera, ecco il suo pensiero sul Cagliari:

Ci aspetta una gara difficile domani sera, dobbiamo farci trovare pronti. L’avversario ha raccolto meno di quanto meritasse, possono schierare giocatori importanti come Nainggolan, Godin e Joao Pedro. Giocatori esperti e preparati“.

>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy