Musacchio, rientro previsto fra minimo 3 settimane. E sul contratto tutto tace…

Musacchio, rientro previsto fra minimo 3 settimane. E sul contratto tutto tace…

Il difensore argentino ha il contratto in scadenza a giugno 2021: qualora, come sembra, non venisse rinnovato, sarebbe libero di firmare per un’altra squadra già a gennaio.

di Redazione Il Milanista
Notizie Milan - Musacchio conteso in Inghilterra

MILANO – Una stagione caratterizzata da molti guai fisici ha comportato per Mateo Musacchio la perdita del posto da titolare, oltre che una svalutazione del cartellino sul mercato. Nella seconda metà dello scorso campionato, il centrale argentino non ha praticamente mai giocato e alla fine di giugno si è dovuto anche operare ad una caviglia. La sua cessione, prima dell’operazione, sembrava certa, sulle sue tracce c’erano alcuni club spagnoli, ma adesso non ci sono più acquirenti. Il classe ’90 è ancora infortunato e il Milan non ha ricevuto offerte concrete per lui. Salvo colpi di scena, dunque, Musacchio resterà in rossonero un’altra stagione, col contratto in scadenza a giugno 2021. Per quel che riguarda i tempi di recupero, stando a quel che riferisce il quotidiano Tuttosport, dovrebbe tornare a disposizione di mister Pioli fra minimo tre settimaneMa attenzione perché, proprio poco fa, sono arrivate alcune clamorose indiscrezioni di mercato direttamente da Casa Milan. Spuntano 3 nomi totalmente a sorpresa: Maldini ha incontrato gli agenti! >>>LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy