IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Milan, piace Meité: possibile asse di mercato col Torino

Soualiho Meité, centrocampista francese classe 1994 in forza al Torino

Le due società potrebbero imbastire uno scambio

Redazione Il Milanista

MILANO - Domani aprirà ufficialmente i battenti la sessione invernale di calciomercato. Il Milan proverà a mettere a segno i propri colpi entro la metà del mese, così da consegnare in tempi brevi i rinforzi a mister Stefano Pioli. Alcune trattative sono già entrate nel vivo, come ad esempio quella con lo Strasburgo per Mohamed Simakan. Quest'ultimo, se non ci saranno intoppi come accaduto nella scorsa campagna acquisti, sarà il primo innesto da parte del club meneghino. Tuttavia anche in uscita potrebbero esserci alcuni movimenti. Il primo nome sulla lista dei partenti è quello di Leo Duarte, il quale cerca spazio e ha buone possibilità di trasferirsi in prestito almeno sino al termine di questa stagione. Anche Mateo Musacchio è sul mercato, ma sinora ha rifiutato tutte le offerte e vuol restare a Milano sino al 30 giugno, giorno in cui scadrà il suo contratto. Il centrale argentino si svincolerà quindi a parametro zero.

Un altro giocatore candidato alla partenza è Rade Krunic, acquistato un anno e mezzo fa per circa otto milioni di euro. Il centrocampista bosniaco, nel corso di questa stagione, ha trovato un po' di minutaggio in Europa League, ma in campionato è stato impiegato col contagocce. Le offerte per lui non mancano e ci sono diverse opzioni sul tavolo. In Serie A piace molto al Torino, con Marco Giampaolo che lo riabbraccerebbe volentieri dopo averlo allenato proprio a Milano nella scorsa stagione. Stando a quel che riferisce il quotidiano Tuttosport, il Milan potrebbe tentare di imbastire uno scambio con il club granata. Paolo Maldini e Frederic Massara sono infatti interessati a Souhalio Meité, centrocampista francese classe 1994 di origini ivoriane, e potrebbero provare ad ingaggiarlo offrendo in cambio proprio il cartellino di Rade Krunic. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Potresti esserti perso