Milan, anche Conti ha le valigie pronte: due società su di lui

La situazione

di Redazione Il Milanista
Andrea Conti

MILANO – Con l’esplosione di Davide Calabria, autore sin qui di una stagione sontuosa, Andrea Conti ha definitivamente perso il posto da titolare ed è scivolato indietro nelle gerarchie di mister Stefano Pioli. L’infortunio che lo ha messo ai box ad inizio campionato è stato ormai smaltito da molte settimane, ma l’ex atalantino non ha comunque trovato spazio. Anche in assenza di uno fra Calabria e Theo Hernandez, Pioli ha preferito puntare su Diogo Dalot, arrivato a Milano soltanto in prestito, piuttosto che sul classe 1994. In una recente intervista Mario Giuffredi, agente di Andrea Conti, si è detto amareggiato e ha definito anomala questa situazione, in cui il suo assistito, da titolare quasi inamovibile che era lo scorso anno, è finito ai margini del progetto rossonero. Di conseguenza, con la finestra invernale di calciomercato aperta ormai da una settimana, si sta facendo sempre più concreta l’ipotesi del trasferimento. Conti piace da tempo al Parma ma, negli ultimi giorni, ha cominciato a sondare il terreno anche la Fiorentina.

La società gigliata, come riporta il quotidiano Il Corriere della Sera, ha messo gli occhi proprio sul ventiseienne laterale destro per sostituire il partente Pol Lirola, che dal canto suo sta per essere ceduto al Marsiglia. Inoltre, stando a ciò che riferisce tramite un Tweet Nicolò Schira, giornalista de La Gazzetta dello Sport, Conti potrebbe non essere schierato in campo neppure domani sera, nella sfida di Coppa Italia in programma a San Siro contro il Torino: “Andrea Conti domani potrebbe a sorpresa non partire titolare in Milan-Torino di Coppa Italia. Un segnale di mercato, visto che la Fiorentina è in pressing per portarlo in viola”.  >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Andrea Conti, laterale destro del Milan, potrebbe lasciare il club rossonero. Su di lui ci sono Parma e, soprattutto, Fiorentina
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy