IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Calabria: “Bella prestazione contro un avversario fortissimo, orgoglioso di questa squadra”

Calabria

Le parole del numero 2 rossonero

Redazione Il Milanista

MILANO - Intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine di Milan-Juventus, Davide Calabria, calciatore rossonero autore della rete del momentaneo 1-2, ha analizzato la sconfitta subita contro la squadra di Andrea Pirlo: "Erano tanti anni che non giocavo a centrocampo, ma avevo già ricoperto questo ruolo in passato. Abbiamo giocato bene contro una squadra fortissima, nonostante diverse assenze pesanti. La Juve ha calciatori straordinari, tra chi gioca dall'inizio e chi entra a gara in corso sono tutti molto bravi. Nonostante la sconfitta usciamo dal campo a testa alta. Sono contento della mia prestazione e di quello che ha fatto tutta la squadra. Siamo ancora primi in classifica ed è molto importante, dobbiamo guardare avanti con fiducia. Ora pensiamo a ripartire, fra tre giorni arriva il Torino a San Siro e sarà un'altra sfida fondamentale. Stasera dovevo provare a limitare Ronaldo e Ramsey, dovevo lavorare tra le linee. Non era semplice ma sono contento di come ho giocato e di aver fatto un bel gol. Sono orgoglioso di questa squadra, non possiamo rimproverarci nulla e non c'è niente che vada buttato via dalla prestazione di stasera. Abbiamo giocato alla pari contro una squadra eccezionale".

SULLA SCORSA STAGIONE - "Quando San Siro ti punzecchia non è mai facile, forse soffrivamo un po' la pressione. All'inizio l'assenza di pubblico potrebbe averci agevolato in questo senso, ma alla lunga lo stadio vuoto pesa tanto. Avere i nostri tifosi al nostro fianco adesso sarebbe bellissimo, ma purtroppo non è possibile. Questa sera ci avrebbero sicuramente aiutato molto. Ci mancano. La salute però viene prima di tutto, speriamo che con il vaccino la situazione si possa sistemare. Ci auguriamo di riavere i nostri tifosi allo stadio il prima possibile".  >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Calabria, terzino rossonero classe 1996, autore sino ad ora di una grandissima stagione.

Potresti esserti perso