Milan-Udinese, Gattuso: “Stiamo giocando col freno a mano, dobbiamo recuperare energie e sicurezze”

Le parole del tecnico rossonero dopo Milan-Udinese

di Redazione Il Milanista

MILANO – Gennaro Gattuso ha parlato nel post partita di Milan-Udinese. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky: “E’ un momento così, non bisogna mollare e non bisogna arrendersi. Oggi abbiamo fatto fatica, sull’1-1 potevamo fare gol ma anche andare in svantaggio. Ora dobbiamo recuperare energie e toglierci le paure, stiamo giocando col freno a mano tirato. trequartista? Lo dico sempre che serve tempo per imparare nuove cose, non c’era fluidità ma sapevamo a cosa andavamo incontro. Per vincere e cambiare la classifica serve provare qualcosa di nuovo, ma oggi non siamo andati bene. Abbiamo fatto 5 vittorie di fila e non perdevamo da tanto tempo, ci stanno alti e bassi. Quando non sei brillante la palla inizia a pesare 120 kili, da domani analizzeremo il tutto senza tirarci martellate da soli. Kessie? Ieri ha interrotto l’allenamento, oggi ha fatto una risonanza, ha un’infiammazione al ginocchio e non era in condizione di giocare. Suso speriamo di recuperarlo per la Juve. Domani vedremo le condizioni di Paquetà e Donnarumma”.

Sul gol da calcio d’angolo: “Stavamo per fare il secondo gol e poi abbiamo subito il pareggio dopo 20 secondi. Non abbiamo avuto passo oggi, ci siamo fatti prendere dalla velocità dell’Udinese”.

Sul trequartista: “Con l’uscita di Paquetà, mi sono messo a 4 perché Castillejo tende ad allargarsi per caratteristiche”.

Intanto, non rischia solo Gattuso: senza Champions partono in 5 > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy