Da Messi e Chevanton a CR7 e Balo: quando le esultanze vengono “rubate”

Spesso i giocatori si inventano modi stravaganti di festeggiare dopo un gol, altre volte invece copiano le idee a qualche altro giocatore, volontariamente o involontariamente

di Redazione Il Milanista

La maglia

Da giorni non si parla d’altro che dell’esultanza di Lionel Messi dopo il gol allo scadere nel Clasico. Quella maglia mostrata ai tifosi presenti allo stadio è stata oggetto di svariati commenti e prese in giro, ma forse non tutti sanno che la Pulce ha “rubato” quest’esultanza particolare a un giocatore che militava nel nostro campionato: Ernesto Chevanton. L’attaccante del Lecce, infatti, aveva già esultato nello stesso modo. Ma questo non è certo il primo caso in cui viene copiato un modo di esultare. Andiamo a scoprire tutti gli altri >>> VAI AL PROSSIMO

messi chevanton

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy