• ultim'ora

Napoli-Milan – La moviola: rosso-Baka corretto

Vincono i rossoneri, Napoli-Milan si conclude 1-3. Il direttore di gara estrae un cartellino rosso, scelta corretta. Ecco la moviola

di Redazione Il Milanista

ULTIME NOTIZIE NAPOLI-MILAN

MILANO – Dopo dieci anni i rossoneri tornano a vincere al San Paolo. Da Ibra a Ibra verrebbe da dire, sì perché nell’ultima affermazione del Diavolo, prima di questa, c’era proprio lo svedese in campo. Il match tra le due squadre è stato combattuto e le fasi di gioco sono state spezzettate da falli. La direzione di gara del signor Valeri però è stata praticamente perfetta. Anche sul giallo a Calabria, che si è fatto ammonire ingenuamente, per aver allontanato il pallone.

PRIMO TEMPO – Un unico ammonito nella prima frazione di gioco: Tiemoue Bakayoko, giallo pesantissimo con il senno di poi, visto che quello che accadrà nel secondo tempo. I primi 45′ scivolano via così, diversi falli ma scelte dell’arbitro tutte giuste. In mezzo un lampo di testa del solito Zlatan Ibrahimovic.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione di gioco si apre proprio con il giallo a Calabria, il terzino rossonero poteva evitare questa ingenuità. Al 59′ arriva anche il secondo giallo per la squadra, solo per questa sera, di Daniele Bonera. Sanzionato Rebic per un entrata in ritardo ai danni di Politano. Al 65′ arriva la doppia ammonizione per Bakayoko, rosso e partita finita. Se sul primo fallo commesso dal francese si può discutere sull’ammonizione, anche perché di certo il piede non poteva ‘tagliarselo’ ma l’intervento ai danni di Saelemaekers resta brutto. Il secondo intervento è da giallo pieno. Scelta giusta la seconda sanzione da parte di Valeri. Sbaglia il centrocampista a provare l’intervento in scivolata su Theo Hernandez, dato che non prende il pallone ma il terzino del Milan. Giusto anche il giallo a Kessie, così come quelli all’indirizzo di Mario Rui e Castillejo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy