Nocerino: “Leao sta crescendo tanto, lavorare con Ibra è una fortuna”

Parla l’ex centrocampista del Milan

di Redazione Il Milanista
Eduardo Henrique pressa Rafael Leao in Crotone-Milan

MILANO – Nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di Milan TV, Antonio Nocerino, ex centrocampista rossonero, ha parlato di Rafael Leao: “Questo ragazzo ha la grande fortuna di potersi allenare con un campione straordinario come Zlatan Ibrahimovic. Inoltre adesso nel Milan c’è un ambiente molto più sereno rispetto agli ultimi anni. Anche il clima che si è creato ti permette di crescere e di migliorare con maggiore tranquillità. Rafael Leao sta lavorando con grande determinazione e i progressi sono evidenti. Ora sta facendo bene anche da trequartista alle spalle della punta. Metterei in risalto anche il lavoro che sta svolgendo mister Pioli, soprattutto per come sta facendo crescere questo gruppo. Nel Milan devi andare sempre al massimo, tanto in allenamento quanto in partita. Quando sono arrivato nel club rossonero non c’era un solo giorno in cui non andassero tutti a mille all’ora. Quando hai degli esempi di questo tipo poi diventa automatico. Tutto quello che fa il Milan lo fa in modo naturale, questo perché in allenamento vanno tutti con l’acceleratore pigiato al massimo. Mi piace tantissimo veder giocare questa squadra; sembra che fisicamente i giocatori di Pioli non facciano fatica e giocano molto bene”.

SULLA PRESSIONE – “Il Milan è abituato a convivere con la pressione ed è meglio averla, perché se ce l’hai sei sempre spronato a non mollare. Non hai momenti in cui ti piaci e ti rilassi. Il Milan sta dimostrando che quando va a mille all’ora è imprendibile. Preferisco che ci sia pressione, altrimenti subentra il rischio di rilassarsi troppo e mollare la presa. Poi il Milan è una squadra organizzata e allenata bene. Pioli è molto bravo, studia, si aggiorna costantemente. A prescindere da chi gioca, tutti sanno quello che devono fare con grande abnegazione e spirito di sacrificio”.

Stefano Pioli, tecnico del Milan, con Rafael Leao e Alexis Saelemaekers
Stefano Pioli, tecnico del Milan, con Rafael Leao e Alexis Saelemaekers
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy