Milan, verso la Stella Rossa: Pioli pensa ad un attacco ‘tutto nuovo’

Un attacco tutto nuovo, questa è l’idea si Stefano Pioli, in vista della gara i questa sera contro la Stella Rossa in Europa League

di Redazione Il Milanista
Pioli a colloquio con i calciatori del Milan nel pre Celtic-Milan di Europa League

MILANO – Turnover. Questa è l’idea di Stefano Pioli per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League contro la Stella Rossa di Dejan Stankovic. Un scelta figlia anche del prossimo impegno di campionato alle porte: il derby contro l’Inter. I rossoneri scenderanno in campo al Marakana di Belgrado anche per cancellare la brutta prova e la sconfitta contro lo Spezia, nell’ultima giornata della Serie A. Il Milan contro la squadra serba dovrebbe affidarsi ad un attacco inedito, mai visto prima.

Attacco inedito al Marakana

Stefano Pioli con Rade Krunic prima di un match di Europa League

Sulla fascia destra dovrebbe agirà Samu Castillejo, che giocherà al posto di Alexis Saelemaekers. Lo spagnolo quindi torna dal primo minuto, con il belga che si accomoderà in panchina, anche perché nelle ultime uscite non ha brillato. Trequartista centrale Rade Krunic e non Hakan Calhanoglu. Anche se il turco dovrebbe trovare spazio a gara iniziata, deve mettere minuti nella gambe il numero dieci, in vista della stracittadina. Il bosniaco quindi tornerà a giocare in un ruolo che in questa stagione ha già ricoperto, soprattutto in Europa. Pioli ha già dimostrato di preferirlo più avanti piuttosto che in mezzo al campo. Sulla fascia, invece, dovrebbe esserci il ritorno di Ante Rebic. Il croato ha messo alle spalle la botta che lo estromesso dalla partita con lo Spezia e il tecnico del club meneghino dovrebbe affidarsi a lui. Unica punta uno tra Mandzukic e Ibrahimovic. Pioli non ha ancora scelto chi far giocare tra i due, ma il croato sembra essere in vantaggio. Meglio preservare Zlatan per lo scontro diretto con i nerazzurri. Sfida che potrebbe valere uno scudetto.

Tra Europa League e campionato

Turnover pensato quindi. Il Milan non vuole sbagliare partita e soprattutto ripartire con il piede giusto in Europa League, per poi concentrarsi sulla prossima gara, vero e proprio mantra di Stefano Pioli. Dejan Stakovic invece dovrebbe scegliere la migliore formazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy