Milan, tramonta definitivamente l’ipotesi Lazaar per la fascia mancina?

Achraf Lazaar nelle scorse settimane era stato accostato al Milan, il terzino ha risolto il suo contratto con il Newcastle. Ma non è più in orbita rossonera

di Redazione Il Milanista
achraf-lazaar-terzino-marocchino-del-newcastle-proposto-al-milan

MILANO – Il mercato ha chiuso i suoi battenti all’inizio del mese di febbraio, ma una casella è rimasta scoperta nella rosa di Stefano Pioli. Ai rossoneri infatti manca un’alternativa a Theo Hernandez sulla fascia sinistra. Eppure Paolo Maldini e Frederic Massara hanno provato a ingaggiare un’ alternativa all’ex Real Madrid. La trattativa più calda era quella per Junior Firpo del Barcellona. I due club si sono sentiti, ma alla fine l’operazione si è arenata. Ronald Koeman, tecnico dei catalani, ha deciso di trattenere il brasiliano. Una decisione che ha sorpreso tutti visto lo scarso minutaggio che gli ha riservato in stagione. La paura dell’allenatore olandese era quella che di non avere ricambi su quella fascia per via di infortuni e Covid. L’unica condizione affinché desse il suo benestare all’operazione era la cessione a titolo definitivo a fronte di 25 milioni di euro. Una cifra ritenuta troppo alta dalla dirigenza rossonera.

Achraf Lazaar in azione con la maglia del Newcastle
Achraf Lazaar in azione con la maglia del Newcastle

Proprio per questo Maldini e Massara si sono guardati intorno e valutato anche alcuni giocatori offerti. Tra questi Achraf Lazaar. L’ex Palermo e Benevento, durante il mercato invernale, era ancora un giocatore del Newcastle, ma il rapporto con il club si era deteriorato. Infatti nelle ultime settimane è arrivata l’ufficialità della rescissione contrattuale: sembrava davvero vicino l’ingaggio al Milan, ma alla fine così non è stato. Gli uomini mercato del club di via Aldo Rossi, hanno deciso di passare la mano. Per il vice Theo bisognerà aspettare l’estate prossima.

Infatti il calciatore, dopo essersi svincolato, ed essere stato di fatto bocciato dal Milan ha deciso di allenarsi con il Watford, club inglese della famiglia Pozzo che milita in Championship, ovvero la Serie B inglese. Una scelta forse prevedibile, i rossoneri infatti avrebbero virato sul altri obiettivi, anche per quel ruolo. In ogni caso nella prossima finestra di mercato dovrebbe arrivare il rinforzo che attualmente manca in rosa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy