Calciomercato Milan – Maldini sfida Pirlo per un gioiello da 30 milioni

Il direttore tecnico rossonero sfidano i bianconeri: puntato un grande talento da circa trenta milioni di euro

di Redazione Il Milanista

MILANO – Nei prossimi mesi il Milan dovrà affrontare e concludere, una volta per tutte, la questione relativa ai rinnovi contrattuali di alcuni tesserati. Spiccano due nomi che potrebbero (il condizionale è d’obbligo) lasciare la società rossonera a giugno a parametro zero. Un danno ipotetico sia a livello economico sia per il gruppo squadra: sarebbe terribile perdere in una botta sola Zlatan Ibrahimovic, Mario Mandzukic, Gigio Donnarumma e Hakan Calhanoglu.

E proprio sui rinnovi il direttore tecnico Paolo Maldini, ai microfoni di Bein Sports, ha commentato:  “Abbiamo tre giocatori in scadenza, e abbiamo anche i contratti in scadenza nel 2022. Ma è una prassi normale, stiamo lavorando. Dico sempre che bisogna essere contenti in due per arrivare ad un accordo, i giocatori sono professionisti e pensano al 100% al campo. La speranza è di trovare presto un accordo”. Mentre su Zlatan Ibrahimovic l’ex capitano ha svelato “che dipenderà dal suo corpo. Ma se continua così non vedo perché non possa essere ancora con noi l’anno prossimo“.

Ma nei pensieri di Maldini e Massara non ci sono solo e unicamente i rinnovi. Il fondo Elliott, all’apertura del prossimo mercato estivo, darà alla coppia mercato dei fondi per rinforzare la squadra che, salvo incredibili ribaltoni di fronti, l’anno prossimo giocherà anche la Champions League, magari con lo scudetto cucito sul petto. Il d.t. e il d.s. cercheranno molti giocatori talentuosi svincolati o con pochi anni di contratto rimanenti. Non è un caso che si stiano seguendo Thauvin e Otavio. Ma nelle ultime ore è uscito un altro nome: quello di Jeremie Boga.

Il franco ivoriano del Sassuolo ha il contratto in scadenza nel 2022 e, al momento, i colloqui tra le parti sono in pieno stallo. Il club neroverde, l’anno scorso ha resistito alle tante offerte arrivate, ma a fine stagione potrebbe decidere di cederlo. Soprattutto perché rischierebbe di perderlo a zero nel 2022. Al momento l’esterno di Marsiglia è sceso in campo 16 volte mettendo a referto 3 gol e 2 assist. Sul talentuoso esterno classe ’97 però non ci sono solo i rossoneri: lo seguono anche il club di Pirlo e l’Atalanta. Maldini e Massara proveranno a mettere a segno il colpaccio. >>> E proprio in queste ore Elliott spiazza tutti: arriva l’ok per la maxi-offerta! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy