Milan, Stefano Pioli rilancia Bennacer dal primo minuto?

Il centrocampista algerino è tornato dopo l’infortunio muscolare ed è pronto a riprendersi il Milan, forse già dalla prossima di campionato

di Redazione Il Milanista
Ismael Bennacer

MILANO – Ismael Bennacer è tornato contro il Bologna, nell’ultima giornata di campionato disputata dal Milan. L’algerino è entrato durante la seconda frazione di gioco al Dall’Ara, al posto di posto di Sandro Tonali al 62′. Un ritorno importante per Stefano Pioli, che ha ‘riabbracciato’ così il suo regista, dopo l’infortunio muscolare, che gli ha fatto saltare ben 8 gare di campionato, dal 12° turno di Serie A contro il Genoa, fino al 19° con l’Atalanta. Anche anche la nona e la decima giornata però sono passate da spettatore per l’ex Empoli, sempre a causa di noie muscolari. Per il proseguo della stagione servirà il miglior Bennacer e le sue geometrie in mezzo al campo.

Il Milan infatti è in lotta su due fronti, in campionato da primo della classe e contro la Stella Rossa, nei sedicesimi di finale dell’Europa League. Un calciatore troppo importante per l’economia di gioco di mister Pioli, anche perché Sandro Tonali al suo posto finora non è riuscito a convincere a pieno, anche perché hanno due modi diversi di interpretare la gara e di giocare.

Notizie Milan, Bennacer
Ismael Bennacer, centrocampista algerino del Milan

Nel prossimo impegno di campionato contro il Crotone dovrebbe ritrovare una maglia da titolare, al fianco di Franck Kessie. Con Tonali che tornerà ad accomodarsi in panchina, secondo quello che riporta Tuttosport. Stefano Pioli ci sta pensando, il tecnico rossonero sta piano piano ritrovando tutti i pezzi perduti nel corso della prima di stagione.

Il Milan però ha avuto i grande pregio e la capacità di non farsi influenzare dalle assenze, almeno nella maggior partite delle partite disputate, anche se restano le due macchie delle sconfitte patite negli scontri diretti con Juventus e Atalanta. Gare dove probabilmente l’apporto di Bennacer sarebbe servito eccome. L’Algerino ‘scalda i motori’, è pronto a riprendersi il suo posto in mezzo al campo. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy