Milan, Franck Kessie vale il doppio dal suo arrivo in rossonero

Franck Kessie è un degli uomini cardine del Milan di Stefano Pioli, sia in campo che dentro lo spogliatoio. Ecco quanto vale

di Redazione Il Milanista
Franck Kessie durante l'allenamento pre partita di Cagliari-Milan

MILANO – Quanto vale Franck Kessie? Per i tifosi del Milan sicuramente tanto, l’apporto del centrocampista alla causa rossonera è stato fin qui fondamentale. Pagato 17 milioni di euro all’Atalanta nel 2017, è diventato imprescindibile. Tanto che la società meneghina sta già lavorando al suo rinnovo contrattuale, dato che la scadenza è prevista per giugno 2022. In questa stagione l’ivoriano, in campionato, è sceso in campo 19 volte e tutte da titolare, tranne che in un’occasione. In quel caso però subentrò dalla panchina. Più importante del turnover. A questo bisogna aggiungere anche i 7 goal realizzati e i 3 assist, messi a referto. In Europa League è sceso in campo 5 volte su 6, rimanendo a guardare i suoi compagni giocare in una sola occasione.

Franck Kessié
Franck Kessié

Numeri importanti che spiegano la crescita del giocatore. Eppure all’Inizio con Stefano Pioli non furono ‘rose e fiori’, come invece racconta la cronaca attuale. Non va certo scordata la sua esclusione di più di un anno fa contro la Juventus e le conseguenti voci di mercato che lo vedevano lontano dal Milan e da Milano. Da lì però scattò qualcosa e il centrocampista tornò a giocare su livelli fino a diventare uno dei leader dell’odierna squadra rossonera. Un altro sintomo della sua crescita, o definitiva esplosione, è data anche dalla valutazione che oggi il Milan fa del suo cartellino. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, ben 40 milioni di euro. Più del doppio di quando fu acquistato nel 2017.

Numeri importanti ai quali si aggiungono le voci sul rinnovo. Il Diavolo non ha intenzione di perdere l’ivoriano, anzi. I contatti con il suo entourage per il rinnovo vanno avanti. Si parla di un nuovo accordo fino al 2024. Il Milan e Kessie andranno avanti insieme. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy