IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Milan, il punto sugli infortunati in vista della corsa Champions

Calabria del Milan ferma Martial del Manchester United

Finisce la corsa europea per il Milan, ma non quella per un posto nella prossima Champions League. Pioli però continua a fare la conta degli indisponibili

Redazione Il Milanista

MILANO - Il sogno Europa League del Milan s'infrange sul Manchester United. Un ostacolo alla fine insormontabile per i rossoneri, anche se i rimpianti sono tanti, a partire dalla rete annullata a Kessie nella gara d'andata, passando per gli errori grossolani che hanno poi portato alle reti dei Red Devils nelle due partite, tra andata e ritorno. Arrivando fino alle tante assenze dei rossoneri che hanno condizionato le scelte di Stefano Pioli. Adesso però il Diavolo non deve abbattersi, far fronte alle difficoltà, come già successo in questa stagione dopo le sconfitte con il Lille in Europa, Atalanta, Juventus e il derby di ritorno, in campionato. C'è da blindare un posto per la prossima Champions League, a partire già dalla prossima sfida con la Fiorentina.

Per quale motivo si sono fermati i giocatori del Milan?

 Ante Rebic esce dal campo dopo l'espulsione subita

Per i viola, così come nelle ultime altre gare disputate dal Milan, ci sarà da fare i conti con le tante assenze. Tuttosport oggi ha fatto il punto sugli indisponibili in casa rossonera. La situazione di Davide Calabria è senza dubbio quella che preoccupa di più. Il terzino oggi verrà operato dopo aver riportato, nella sfida di andata contro lo United, la lesione del menisco mediale del ginocchio destro. La speranza a Milanello è che possa rientrare verso fine aprile. Un mese di stop quindi per il calciatore, che si aggiunge alle assenze di Rebic, Leao, Romagnoli e Mandzukic.

La situazione di Rebic, Leao Romagnoli e Mandzukic

Il croato ha accusato ancora una volta problemi all'anca. Per il riacutizzarsi dell’infiammazione al muscolo otturatore dell’anca destra che gli aveva già dato noie contro la Roma. Senza dimenticare che il giocatore in ogni caso avrebbe salato le prossima due partite di campionato per squalifica. Romagnoli e Leao invece sono stati fermati da problemi muscolari. Il capitano ha riportato una lesione di primo grado del muscolo gemello mediale del polpaccio destro, mentre il portoghese è alle prese con una lesione di primo grado del bicipite femorale della coscia sinistra. Dei due è sicuramente la prima situazione quella che preoccupa di più, perché i tempi d recupero non saranno brevi. E Mandzukic? Nel suo caso si può parlare di vero e proprio mistero, il suo rientro slitta di settimana in settimana. Ad oggi il suo ritorno in campo è previsto dopo la sosta per le nazionali.

Potresti esserti perso