IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Il Milan lotta ma non basta: Pogba decide gli ottavi di Europa League

Pogba nell'azione del gol dell'1-0 .

Il commento alla sfida fra Milan e Manchester United, partita valida per il ritorno degli ottavi di finale dell'Europa League 2020-2021.

Redazione Il Milanista

MILANO - Ottavi di finale di Europa League da disputare mentre il Milan prosegue a perdere pezzi, e soprattutto li perde per un periodo di tempo ben superiore a quanto si poteva preventivare.  Il bollettino chiarisce l’entità dei guai di Calabria, Rebic, Leao e Romagnoli. I rossoneri provano però a tenere la testa sul campo. San Siro fa da teatro alla sfida più importante per il Milan degli ultimi anni.

Nel primo tempo possesso palla dello United a farla da padrone, con un Milan che entra in campo un pò impaurito. Rossoneri che prendono coraggio però con il passare dei minuti. Al 14esimo destro di Kessie dai 20 metri, centrale: facile per Henderson. Al 21esimo ancora Millan con Hernandez che sfonda al centro e fa metà campo palla al piede, Maguire lo ferma in corner. Il Milan concede pochissimo campo ai Red Devils, che non trovano spazi. Al 41esimo bella azione rossonera, Kessie libera al tiro Saelemaekers ma Henderson respinge il destro del belga. Si va a riposo sullo 0-0, con un ottimo Milan e uno United che non trova ancora la via per rendersi pericoloso dalle parti di Donnarumma.

 Franck Kessie in Milan-Man Udt

Nel secondo tempo il Manchester parte nuovamente forte e trova il vantaggio al 48esimo con il neo entrato Paul Pogba, bravo a sfruttare un batti e ribatti nell'area piccola e a battere Donnarumma sul suo palo. Il Milan prova subito una reazione con Saelemaekers che conclude ma trova la pronta risposta di Henderson. Il Milan prova a smuovere la partita con i cambi. Dentro Dalot, Ibra e Brahim Diaz, fuori Kalulu, Castillejo e Krunic. Al 70esimo Kessie prova un'imbeccata di testa su cross di Calhanoglu, largo sulla sinistra del portiere. Al 74esimo cross dalla sinistra di Calhanoglu per Ibra che prende la posizione e svetta di testa, trovando la pronta e difficile risposta di Henderson. Negli ultimi minuti il Milan cerca di mostrarsi in avanti con carattere, ma Saelemaekers e Calhanoglu non hanno la lucidità per rifinire un'azione promettente. La stanchezza si fa sentire. Il Milan tenta l'assalto finale, ma non riesce a segnare la rete del pareggio. Passa lo United.

Potresti esserti perso