Milan, Calabria: “Siamo una squadra forte. Tomori ci farà comodo”

Parla il terzino rossonero

di Redazione Il Milanista
Calabria autore sino ad ora di una grandissima stagione.

MILANO – Attraverso il canale Twitch del Milan, Davide Calabria, terzino destro rossonero, ha rilasciato una lunga intervista: “Sono un difensore ma amo anche un gioco offensivo. Anche se sei un terzino, se ti trovi in avanti parti come se fossi un attaccante. Chiaro che poi devi avere disciplina. Occorre equilibrio. Negli ultimi anni c’è stata un’evoluzione del calcio soprattutto sotto l’aspetto atletico”.

SULL’AVVERSARIO PIU’ DURO – “Come squadra ce ne sono tante. La Serie A è un bel campionato, ci sono molte squadre raccolti in pochi punti. E’ un torno molto competitivo. Una sola partita può cambiare diverse posizioni. Come singolo avversario ce ne sono tanti, non saprei dirne uno solo. Ci sono molti calciatori forti che giocano in Serie A”.

SUL MILAN – “Si è creato un gruppo molto forte e compatto, siamo una bella squadra: c’è spirito di sacrificio anche nei momenti di difficoltà. Non a caso stiamo facendo bene da più di un anno, tutti vogliono dimostrare il loro valore e rendersi utili. Tuttavia c’è ancora tanto da lavorare. Siamo contenti ma siamo solamente a metà della stagione. Ogni settimana si volta pagina e bisogna sempre pensare alla prossima partita. E’ ovvio però che quando fai bene c’è soddisfazione”.

SU FIKAYO TOMORI – “Non lo conoscevo. E’ un giocatore sempre sul pezzo, ha una buona personalità e viene da una grande squadra. E’ molto aggressivo e va benissimo per il nostro modo di giocare, sono sicuro che ci farà comodo. Ha caratteristiche molto importanti. Col Bologna ha fatto un’ottima partita al debutto da titolare”.

SUL SUO IDOLO – “Sono cresciuto col Milan in cui c’era Maldini. Come giocatore non ne ho seguito soltanto uno in particolare. Non credo molto a questa cosa, ognuno è unico. Come uomo e come persona e come squadra il Milan di Maldini era il mio grande punto di riferimento. Da tifoso rossonero non potevo non seguirlo”.

Davide Calabria
Davide Calabria
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy