Milan, Donnarumma migliore in campo contro il Bologna

Gigio Donnarumma è stato nominato migliore in campo nell’ultima partita di campionato contro il Bologna. Ecco la nota del Milan

di Redazione Il Milanista
Gianluigi Donnarumma, portiere classe 1999 del Milan e della Nazionale Italiana

MILANO – Tre parate decisive in momenti delicati della partita: la prima su Sansone, sullo 0-1; la seconda su Domínguez, con il Bologna lanciato in contropiede, sempre con i rossoneri avanti di una sola lunghezza; infine, sul tuffo di testa di Soriano, pochi istanti dopo il gol che aveva rimesso in partita il Bologna. Come a scacciare le streghe di un tentativo di rimonta. Gigio Donnarumma è stato votato come migliore in campo di Bologna-Milan con il 54% delle preferenze, davanti a Franck Kessie (30%) e Rafael Leão (8%): le sue parate hanno blindato un risultato importante per il cammino rossonero in campionato.

Donnarumma, portiere del Milan, para su Sansone del Bologna
Donnarumma, portiere del Milan, para su Sansone del Bologna

Questa la nota pubblicata sul sito ufficiale del Milan. Gigio Donnaruma quindi è stato votato dai tifosi rossoneri come il migliore in campo nella partita del Dall’Ara, tra gli uomini di Stefano Pioli. L’estremo difensore contro il Bologna ha effettuato 3 incredibili parate, probabilmente da migliore al mondo. Interventi fondamentali ai fini del risultato e che hanno infuso sicurezza a tutto il reparto. Il portiere come rivelato dal Milan ha vinto la concorrenza di Kessie e Leao, in lizza insieme a lui.

Intanto la società continua a trattare il rinnovo di contratto con il suo numero 99, i contatti con il suo agente, Mino Raiola sono continui. Il calciatore ha già fatto sapere di non voler cambiare maglia, nonostante il suo nome venga a accostato ai top club europei. La società però non ha intenzione di perderlo, lo considera imprescindibile per la crescita del club, oltre che uno dei punti di riferimento della squadra, sia in campo che nello spogliatoio. Il Milan quindi ha tutta l’intenzione di andare avanti con Donnarumma, bisognerà però accontentare le richieste del suo agente e trattare sulla clausola rescissoria che Raiola vorrebbe inserire nel nuovo contratto. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy