Milan, Achraf Lazaar alla fine si libera dal Newcastle

E’ stato uno degli ultimi obiettivi del Milan nella finestra invernale di mercato. Ora Achraf Lazaar si svincola dal Newcastle

di Redazione Il Milanista
achraf-lazaar-terzino-marocchino-del-newcastle-proposto-al-milan

MILANO – La finestra di mercato invernale si è conclusa e il Milan ha portato tre nuovi calciatori alla corte di Stefano Pioli: Soualiho Meité dal Torino in prestito oneroso con diritto di riscatto, per il centrocampo. Lo svincolato Mario Mandzukic, per l’attacco e, sempre in prestito, Fikayo Tomori dal Chelsea, il nuovo innesto per il reparto arretrato rossonero.

Achraf Lazaar in azione con la maglia del Newcastle
Achraf Lazaar in azione con la maglia del Newcastle

Maldini e Massara hanno anche piazzato i vari esuberi. Il primo ad avere lasciato Milanello è stato Leo Duarte, il centrale è sbarcato in Turchia. Andrea Conti, invece, è sbarcato a Parma, dopo aver capito che il tecnico rossonero gli preferiva Davide Calabria e Diogo Dalot. Mateo Musacchio è un nuovo giocatore della Lazio di Simone Inzaghi. Eppure, dalla parti via Aldo Rossi, qualcosa si è mosso anche negli ultimi giorni della finestra invernale. Un terzino sinistro, un vice Theo Hernandez, che alla fine non è arrivato. Il sogno era Junior Firpo del Barcellona, ma è statao seguito anche Matias Vina del Palmeiras e Jordan Amavi dell’Olympique Marsiglia.

Oltre a questi tre nomi al club meneghino è stato accostato anche Achraf Lazaar del Newcastle. L’esterno sembrava destinato a svincolarsi dalla squadra inglese, salvo poi arrivare il passo indietro e il giocatore non si è mosso a gennaio. Ora però arriva l’ennesimo colpo di scena, secondo quello che riporta il portale TMW, il calciatore ha risolto il contratto con Magpies. Ora è pronto per una nuova avventura, magari un ritorno in Serie A. Il classe ’92, dopo le avventure con Palermo e Benevento, potrebbe fare ritorno in Italia, anche se diverse squadre sarebbero già sulle sue tracce. Il Milan potrebbe tornare sul terzino a parametro zero. Un innesto low cost per completare la rosa a disposizione di Stefano Pioli. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy