IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Incocciati: “Donnarumma? Se andrà via, il Milan si farà trovare pronto”

Gigio Donnarumma, portiere del Milan con il contratto in scadenza il 30 giugno 2021

Le parole dell'ex calciatore Giuseppe Incocciati.

Redazione Il Milanista

MILANO - L'ex attaccante rossonero Giuseppe Incocciati, intervenuto ai microfoni di MilanNews.it, si è espresso sulla trattativa per il rinnovo contrattuale di Gigio Donnarumma: "Per il club è difficile gestire questa situazione. Parliamo di un grandissimo portiere, non c'è dubbio. Quindi avrà sicuramente delle proposte allettanti. Purtroppo, come accade da qualche generazione a questa parte, in questi casi spesso e volentieri prevale il discorso economico, che va al di là dell'attaccamento alla maglia. Difficile da sostituire? La storia del calcio ci insegna che i giocatori possono essere tutti importanti, ma nessuno è indispensabile. Credo che il Milan, proprio perché offre delle cifre notevolissime a Donnarumma, abbia sicuramente la forza per andare a prendere, semmai dovesse perdere Gigio, un portiere di tutto rispetto per sostituirlo".

 Il gol subito su calcio di punizione da Gigio Donnarumma, portiere del Milan, nella partita contro la Fiorentina

SU ZLATAN IBRAHIMOVIC - "E' riuscito, grazie anche al suo fisico, a mantenere un'ottima condizione per stare in campo ad alti livelli. Ha fatto bene a proseguire tornando al Milan. Poi si è anche riposato negli Stati Uniti per qualche anno. Tuttavia, anche lui deve fare i conti con la carta d'identità e già da un po' si comincia a notare questo aspetto. Quando è in campo, però, desta sempre grande preoccupazione tra gli avversari. E' un calciatore di grande carisma e personalità, ed è quello che è mancato al Milan negli ultimi anni. La squadra rossonera aveva bravi giocatori ma con scarsa personalità: nel momento in cui è arrivato Ibra, abbiamo visto tutti come sono cambiate le cose, anche a livello di atteggiamento. Tutta la squadra trae beneficio dalla sua presenza. E' chiaro che bisogna monitorare quelle che sono le sue energie e la sua gestione, però direi che, anche in condizioni non ottimali, garantisce sempre spunti molto importanti".

Potresti esserti perso