IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Il Milan e Junior Firpo: gli ultimi aggiornamenti di mercato

Junior Firpo, terzino sinistro del Barcellona

Il Milan insiste per Junior Firpo del Barcellona. Ecco gli ultimi aggiornamenti di mercato sul terzino dei blaugrana

Redazione Il Milanista

Nella prossima sessione di mercato il Milan proverà a regale a Stefano Pioli un nuovo esterno basso mancino, un vice Theo Hernandez. Nella rosa rossonera manca un'alternativa all'ex Real Madrid, questa stagione è stato adattato Diogo Dalot, adattato perché il suo ruolo naturale è sull'altra fascia. Inoltre il futuro del portoghese è ancora tutto da scoprire. Maldini e Massara però sono già al lavoro, a dire il vero da mesi, per riuscire a trovare il profilo adatto. Nei mesi scorsi, a gennaio, nella passata finestra invernale di mercato alla società meneghina sono stati accostati diversi profili, ma ovviamente con il passare del tempo sono mutate diverse situazioni.

L'interesse del passato

 Junior Firpo, esterno del Barcellona

Il nome di Junior Firpo ritorna per il mercato del Milan, già inseguito nella scorsa sessione di mercato. A gennaio i dubbi dei catalani e del ragazzo avevano fatto però naufragare ogni idea. Con il passare dei mesi però qualcosa è cambiato. In primis Ronald Koeman è rimasto a Barcellona e i catalani hanno annunciato anche Emerson Royal altro terzino. Gli spazi già erano pochi con il tecnico olandese ora potrebbero addirittura ridursi. C'era l'incognita legata alla titolarità in rossonero, problema che potrebbe essere risolto con la partecipazione alla prossima Champions League. Il Milan ci sta pensando.

Gli ultimi aggiornamenti di Sky Sport

 Junior Firpo, terzino sinistro del Barcellona

Secondo quanto riporta Sky, l'attenzione sull'esterno è sempre molto alta. Anche perché il giocatore ha gli stessi agenti di Brahim Diaz. Sul discorso legato alla trattativa dei mesi scorsi, Firpo ha preferito restare in Spagna perché gli stava nascendo un figlio, problema maggiore rispetto alla concorrenza di Theo Hernandez. Con il passare dei mesi però è ovviamente cambiato tutto, in primis il figlio è nato e poi la squadra rossonera si è qualificata per la prossima Champions League, quindi, ci sarebbe molto più possibilità rispetto a gennaio.