news

Gazzetta dello Sport | Milan-Kessie: ancora niente rinnovo, il tempo stringe

Spezia-Milan, Kessie in azione.

La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina fa il punto della situazione sul rinnovo di Kessie con il Milan

Redazione Il Milanista

Voglio rimanere a vita al Milan. Appena torno a Milano risolvo tutto e firmo il rinnovo. Le parole di amore per il Diavolo di quest'estate. Kessie aveva dichiarato che avrebbe risolto il problema una volta tornato in Italia, dopo le Olimpiadi, adesso invece rifiuta un nuovo accordo da 5 milioni a salire, che lo porterebbe a guadagnare fino a 6,5 milioni di euro. Un rinnovo quinquennale con cui il club meneghino vorrebbe allontanare anche le voci di mercato. Non è un mistero che l'ivoriano sia entrato nei pensieri del PSG, così come del Manchester United e del Liverpool. Una situazione che ricorda molto quelle di Calhanoglu e Donnarumma, ex calciatori del Milan e oggi in forza all'Inter e al PSG, ma con l'aggravante però.

Non cambiano le richieste di Kessie

 Franck Kessie

Un comportamento che lasciato basiti sia Maldini e Massara, che i tifosi rossoneri. Nessuno si aspettava questo tipo di situazione. Tutto nasce però dalle richieste dell'Entourage del calciatore. I contatti con il suo agente, Atangana, però sono continui. La richiesta invece è sempre la stessa: 7/8 milioni di parte fissa più bonus. Un contratto pesantissimo e il Milan per ora non sembra intenzionato a cedere, anzi. La società si aspetta una mossa, un passo, verso il club da parte del mediano.

Il peggiore in campo

 Kessie e Bennacer a contrasto

Inoltre l'ivoriano è stato il peggiore in campo contro l'Atletico Madrid, al di là dell'espulsione rimediata, perché da un giocatore della sua esperienza e del suo carisma non ti aspetti una prestazione simile. Poteva aspettare, alzare il pressing sull'avversario senza affondare l'intervento, che poi ha portato al secondo giallo nel giro di 14 minuti. L'ivoriano sbaglia nella gestione dei tempi all'interno della gara. Ma non è solo la gara di Champions sotto osservazione, più in generale l'inizio di stagione di Franck Kessie è al di sotto delle aspettative, quasi irriconoscibile. Prove opache e il rinnovo che non arriva... Il futuro dell'ivoriano resta davvero incerto e il rischio, come riporta la Gazzetta dello Sport, di uno strappo è concreto.