Derby, il doppio ex Panucci: “Ecco qual è la squadra favorita”

Il commento dell’ex terzino destro, che ha vestito sia la maglia del Milan che dell’Inter.

di Redazione Il Milanista
Alessio Romagnoli e Romelu Lukaku, in azione nel derby di Coppa Italia

MILANO – Come dichiarato dal presidente Paolo Scaroni, siamo in una settimana fondamentale per la stagione rossonera. Giovedì il Milan scenderà in campo a Belgrado per l’andata dei sedicesimi di Europa League, contro la Stella Rossa, mentre tre giorni più tardi sarà impegnato nello scontro diretto in ottica Scudetto con l’Inter, in un derby da brividi. Ai microfoni di GazzaTalk ne ha parlato Christian Panucci, ex terzino che la stracittadina milanese l’ha giocata con entrambe le maglie.

LE SUE PAROLE – “Mi aspetto una sfida bellissima. Credo che l’Inter sia favorita quantomeno sul piano mentale, perché sta vivendo un periodo molto positivo e ha raggiunto il primo posto in classifica, aumentando notevolmente il proprio entusiasmo. I nerazzurri vorranno fare un altro passo fondamentale verso il titolo. Nel Milan forse c’è un po’ di preoccupazione in questo momento, ma il derby è sempre una partita a sé e la squadra di Pioli è dietro soltanto di un punto. Tutte e due le squadre dovranno esser brave a non perdere la testa e a mantenere i nervi saldi. Nell’ultimo derby ci sono state delle scintille, ma domenica ci si dovrà focalizzare soltanto sulla gara”.

SU IBRA E LUKAKU – “Sono due giocatori di assoluto livello. Lukaku è il punto di riferimento nel gioco dell’Inter, è determinante con i suoi movimenti per far salire la squadra. Ibrahimovic invece è più decisivo quando gioca dentro l’area di rigore. Sono due attaccanti straordinari, che segnano con grandissima continuità”.

SU THEO HERNANDEZ E HAKIMI – “Sono esterni che spingono tantissimo, tutti e due sono fondamentali per le loro squadre. Chi scelgo tra loro? Li prendo entrambi. Forse Hakimi è più offensivo, mentre Theo più difensivo. Il Real Madrid li aveva entrambi a disposizione e li ha dati via. Penso però che gli potessero far molto comodo, anche perché in giro non ci sono tanti esterni di questa qualità”.

Contrasto aereo tra Ibrahimovic e De Vrij nel derby
Contrasto aereo tra Ibrahimovic e De Vrij nel derby
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy