Cassano: “Se il Milan vincesse lo Scudetto, per l’Inter sarebbe un massacro…”

Le parole di FantAntonio

di Redazione Il Milanista
Antonio Cassano e Bobo Vieri

MILANO – Il derby di Milano si avvicina a grandi passi. E sarà una stracittadina ad alta quota, considerando come Milan e Inter stiano dominando questo campionato di Serie A. Rossoneri primi con quarantanove punti, grazie a un bilancio di quindici successi, quattro pareggi e due sole sconfitte. Due lunghezze di vantaggio sui cugini nerazzurri. Le due compagini meneghine si daranno battaglia a San Siro fra meno di due settimane, ma prima c’è un altro turno di campionato da affrontare. Sabato sera il Milan sarà ospite dello Spezia allo stadio Alberto Picco, mentre la squadra di Conte riceverà la visita della Lazio domenica alle 20.45. Un’altra sfida a distanza, quindi, prima dello scontro diretto del 21 febbraio alla Scala del Calcio. Di questa lotta per lo Scudetto ha parlato Antonio Cassano, ex attaccante sia del Milan che dell’Inter, nel corso di un intervento ai microfoni di Bobo Tv. 

IL SUO COMMENTO – “Dopo tutti i giocatori che gli hanno comprato l’anno scorso, Antonio Conte è obbligato a vincere il campionato. Altrimenti, considerando anche l’eliminazione dal girone di Champions League, la stagione diventa veramente fallimentare. Il Milan, con un euro e cinquanta, sta facendo un campionato a dir poco clamoroso. Se i rossoneri vincessero lo Scudetto, per l’Inter sarebbe un massacro”.

SULLA DIFFERENZA FRA MILANO E ROMA – “E’ notevole. Milano è molto più tranquilla: se vai male fischiano e finisce lì. A Roma no. Lì venivano a prenderti. A me piaceva tantissimo la piazza di Roma. Ne ero innamorato, i tifosi ti facevano sentire un re e con il loro sostegno ti facevano vincere le partite a volte. Tifo in Italia e nel mondo? Sono interista ma a livello abbastanza superficiale. Tifo principalmente Boca Juniors, perché mi sembra una squadra molto diversa da tutte le altre nel mondo”.

Antonio Cassano con la maglia del Milan
Antonio Cassano con la maglia del Milan
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy