Yonghong Li attacca Singer: “Non ama il Milan. E’ incompetente”

Yonghong Li attacca Singer: “Non ama il Milan. E’ incompetente”

L’ex patron del Diavolo ha pubblicamente criticato la condotta del Fondo Elliot

di Redazione Il Milanista

E’ evidente come Yonghong Li stia ancora soffrendo per aver perso il Milan a favore della Elliott Management Corporation. A ragione deluso dall’atteggiamento volto soltanto a far cassa del nuovo proprietario, il magnate cinese ha replicato via Twitter alle affermazioni di Gordon Singer, figlio del fondatore Paul, che ha escluso l’ipotesi di una cessione imminente del club in quanto intenzionato a rilanciarlo.

“Perché ha aspettato tutto questo tempo per iniziare a prendersi cura della società? La squadra andrebbe trattata con passione, non come un investimento senza emozioni. Guardate poi all’esperienza di Singer. Il club merita di meglio”, ha attaccato accusando il manager di incompetenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy