Verso il Toro: Calhanoglu, l’esito degli esami e la lotta di Zlatan

Le ultime sulle condizioni fisiche del trequartista rossonero Hakan Çalhanoğlu, che ha rimediato un infortunio nel post partita contro la Juventus.

di Redazione Il Milanista
Stefano Pioli, tecnico del Milan, con il 10 rossonero Calhanoglu

MILANO – Nuova grana per il tecnico rossonero, Stefano Pioli. Dopo aver dovuto rinunciare a Rebic e Krunic contro la Juventus causa Covid, ora sotto i riflettori finisce Hakan Calhanoglu. A quanto emerso nelle ultime ore infatti, l ‘ex Bayer Leverkusen infatti ha rimediato una forte contusione alla caviglia nel corso della sfida con i bianconeri. Con ogni probabilità dunque, il turco salterà la sfida di sabato con il Toro. Hakan è poi in forte dubbio per quella di Coppa Italia sempre contro i granata di martedì. Brutta notizia dunque per Pioli, che recupererà però Sandro Tonali per il centrocampo rossonero.

LE CONDIZIONI DI IBRA E L’OBIETTIVO CHE SI AVVICINA – Hakan Calhanoglu non è però l’unico rossonero in infermeria. Colui che l’ha occupata più tempo in questa stagione, lo conosciamo bene. Ma lo stesso sembra essere sulla via del recupero. Al 99%, Zlatan Ibrahimovic non sarà a disposizione di Stefano Pioli nemmeno per il match di domani sera contro il Torino a San Siro. A riferirlo è questa mattina l’edizione odierna di Tuttosport. Il quotidiano torinese spiega che si punta a convocarlo per la successiva sfida di Coppa Italia sembra contro i granata in programma martedì sera.

Calhanoglu e, sullo sfondo, Leonardo Bonucci.

COME SI ARRIVA AL TORINO – Il Milan di Pioli era astato inarrestabile fino alla scorsa partita. vValevole per la 16^ giornata di serie A, contro la Juventus a Torino, è arrivata la prima sconfitta in campionato per 3-1. Il Toro è invece in un momento di forma come mai nel corso della difficile stagione che sta attraversando. La squadra guidata da Giampaolo si è ripresa e nelle ultime quattro gare ha conquistato sei punti grazie ai pareggi contro Roma, Bologna e Napoli e alla larga e convincente vittoria contro il Parma.

 

>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy