news milan

TOP E FLOP | Chi sale e chi scende nel Milan dopo la sfida alla viola

Poco fa si è giocata Milan-Fiorentina. Andiamo a vedere i top e i flop della sfida di San Siro per quanto riguarda i rossoneri

Redazione Il Milanista

Pochi minuti fa allo stadio San Siro di Milano è andato di scena la partita tra Milan e Fiorentina valida per la 35esima giornata di Serie A. Ad avere la meglio è stata la squadra rossonera allenata da Stefano Pioli. Andiamo a vedere i top e i flop tra le fila dei rossoneri.

TOP - Mike Maignan. Il portiere rossonero è stato artefice di uno-due salvataggi clamorosi. L'estremo difensore francese ha tenuto a galla il Milan quando la Fiorentina si presentava dalle sue parti. Se i rossoneri hanno portato a casa una vittoria di fondamentale importanza, molto del merito è sicuramente suo. Voto 7. Il secondo giocatore rossonero che entra nella nostra rubrica è Rafael Leao. Una partita a dire il vero non giocata brillantemente quella del portoghese. Il gol vittoria però porta la sua firma e lancia i rossoneri verso uno Scudetto che avrebbe dell'incredibile. Voto: 7. Un altro giocatore che ha brillato particolarmente è stato Theo Hernandez. Il laterale francese ha giocato la sua solita partita di sostanza e qualità e le due occasioni create davanti a Terracciano non sono altro che una sua usualità.

FLOP - Junior Messias è il giocatore rossonero che nel primo tempo si è visto di meno. Il trequartista brasiliano non è riuscito a lasciare il proprio timbro sul match e poco dopo l'inizio della ripresa è stato sostituito da Ante Rebic. Voto: 5. Il secondo giocatore rossonero a non aver brillato nella partita finita pochi minuti fa è stato Olivier Giroud. Nel primo tempo aveva sui suoi piedi il gol del vantaggio, ma tutto solo davanti al portiere della squadra di Vincenzo Italiano ha calciato a lato. Un errore strano per un giocatore della sua importanza. Più in generale il centravanti ex Arsenal e Chelsea è stato troppo al di fuori del gioco rossonero. Per lui, voto: 5,5.

di Sergio Poli