Theo Hernandez, numeri da leader? No, da attaccante…

Il curioso caso di Theo Hernandez, semplicemente un terzino nelle grafiche. Molto di più nella realtà della partita.

di Redazione Il Milanista

MILANO – Theo incarna il Milan di Pioli. Alla perfezione. Come scrive La Gazzetta dello Sport, a fine partita “Maldini lo ha abbracciato alla fine della partita, e il motivo è evidente: Theo è il futuro del Milan. Theo ha permesso ai rossoneri di spingere fino alla fine, di ribellarsi all’idea del sorpasso, di coltivare il sogno scudetto in queste notti di Natale. Perché la partita sembrava ormai destinata a un onorevole pareggio e a un finale di anno solare comunque da unica imbattuta d’Europa, ma il Milan non si è accontentato”. Già perchè per l’ennesima volta, i rossoneri sono andati oltre i propri limiti, recuperando ancora una volta un risultato non favorevolissimo.

All’intervallo di Milan-Lazio, con il punteggio ancora di 2-1 per i rossoneri, l’ex terzino rossonero Federico Balzaretti ha paralto così di Theo Hernandez: “Theo è sicuramente tra i terzini più in forma e i più in crescita d’Europa, sicuramente con molti margini. In campo aperto è il più forte di tutti, è migliorato molto in fase difensiva con Stefano Pioli. È quello più in forma in questo momento e contro il Sassuolo si è visto. Ha i numeri di un centrocampista o di un attaccante ma è un difensore”.

Theo Hernandez, terzino rossonero classe 1997

Con un passato non da protagonista al Real Madrid, ora Theo Hernández si è preso la sua scena in molti già parlano di lui come il miglior terzino d’Europa. Al suo livello, ormai è facile da dire, sono in pochissimi. Si parla di Alfonso Davis, Aleksander Arnold, Jordi Alba e pochi altri. Insomma, la scalata è appena cominciata e immagine di miglioramento sono ancora evidenti.ciò risulta ancora più sensazionale se si pensa che si tratta di un classe 97, quindi di soli 23 anni.

>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy