Simakan: la situazione aggiornata

Ecco le ultime sul giocatore

di Redazione Il Milanista
mohamed-simakan

MILANO – Paolo Maldini e Frederic Massara, nelle ultime ore, stanno provando a trovare un accordo con lo Strasburgo per il giovane difensore Simakan. Sarebbe dunque lui il rinforzo per questo mercato per la retroguardia di Stefano Pioli. Una trattativa non affatto facile visto che il club transalpino non sembra essere intenzionato ad abbassare le proprie richieste per lasciar partire il 20enne. La volontà del ragazzo, però, potrebbe giocare a favore del Milan: lui, secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, vuole solo il Milan e, al momento, non prende in considerazione altre offerte.

IL MILAN ORA DEVE ACCELERARE E CHIUDERE

Sebbene il Milan sia la prima scelta di Mohamed Simakan, il club di via Aldo Rossi  ora è chiamato ad accelerare per assicurarsi il promettente 20enne. Non è un segreto che altri club stiano lo stiano monitorando e se vedessero la possibilità di inserirsi lo faranno. E’ il caso del Liverpool e del Lipsia. Il primo necessita di difensori già per questa stagione, visto i tanti infortunati, mente i tedeschi vorrebbero il francese subito per farlo ambientare alla Bundesliga in vista di una possibile cessione a giugno di Upamecano.

Maldini e Massara
Maldini e Massara

I rossoneri al momento hanno presentato, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, un’offerta tra i 14/15 milioni di bonus più 3 di bonus. Una cifra ritenuta ancora bassa dallo Strasburgo che vorrebbe vedersi alzare la parte fissa intorno ai 18 milioni di euro.  Il Corriere dello Sport, in edicola oggi, riporta che la trattativa si potrebbe sbloccare qualora il club di via Aldo Rossi pagasse subito la parte fissa. E proprio le tempistiche a ottobre hanno fatto saltare la cessione del francese. Non si esclude, però che lo Strasburgo stia prendendo tempo per dare vita a un’asta con Liverpool e R.B. Lipsia.
>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Paolo Maldini, direttore della area tecnica del Milan
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy