IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Tonali: “Ho fatto diventare mia nonna milanista. Farò un tattoo sul Milan”

Sandro Tonali, centrocampista rossonero.

Sandro Tonali, centrocampista rossonero, ha raccontato qualche retroscena sui suoi tatuaggi. Ed anche sul suo amore per i rossoneri.

Redazione Il Milanista

Sandro Tonali, centrocampista rossonero, ha raccontato qualche retroscena sui suoi tatuaggi. E non mancano i segnali d'amore nei confronti del Milan. Queste le dichiarazioni ai microfoni di Milan TV.

Sul primo tatuaggio: "Non ci ho pensato molto perché avevo un tatuatore nel mio paese e volevo fare questa esperienza. La voglia di tatuarti la trovi perché ci sono tante persone tatuate, questa cosa piace a me, ma non alla maggior parte della mia famiglia".

Sulla nonna: "Ho deciso di tatuarmi la data di mia nonna e lasciarla da sola, poi ho fatto tutto sull’altro braccio. È uno dei più significativi che ho. È una persona tra le più importanti. Quando ero piccolo e anche ora mi chiama dopo un gol o una partita sentita e mi dice che mi guarda. L’ho fatta diventare milanista quindi apprezzo molto questa cosa e non c’è una volta che preferisce altro”.

Sul tatuaggio più doloroso: "Dopo il primo che ho fatto ho detto 'non ne faccio più'. Poi con il passare del tempo viene voglia di farne altri. Anche nei momenti più tranquilli di una settimana se hai a disposizione un amico tatuatore lo fai. Il più doloroso è stato quello del mio cane. L’ho fatto in diverse sessioni, diciamo che è andata bene per questo. Era un punto morbido della pelle".

Sui prossimi tatuaggi: "I tatuaggi tante volte ti entrano in testa. In questo momento non ho particolari idee, in posti in cui non si vedono potrei farli. Avremo tempo per questo. Non mi tatuerei il mio nome".

Su un possibile tatuaggio sul Milan: "È un tatuaggio che ti segnerà e che ti ricorderà tutti gli anni con il Milan. Farò un tatuaggio sul Milan che significherà tanto per me".  Ma parlando di mercato, investimento monstre sull'ala destra: ecco chi può arrivare<<<